S.O.S. Calli

I calli possono trasformare la semplice azione di mettere
un piede davanti all'altro in un momento doloroso.
Scegli il metodo giusto per eliminarli!

Argomento

Come si formano i calli

La pelle è composta da diversi strati. Lo strato più esterno, l'epidermide, agisce come barriera protettiva per gli strati più profondi e sensibili della pelle.

I calli nella maggior parte dei casi compaiono sulle dita dei piedi e sono dovuti alle pressioni
Spiegazione medica di un callo

Se la pelle è sottoposta a pressioni e frizioni continue, per esempio dovute a scarpe non adatte, reagisce con la formazione di uno strato più esterno e in questo modo si formano i calli (vedi anche: Aiuto immediato per la pelle secca e callosa). Se la pressione persiste, soprattutto in un punto specifico, si possono formare dei calli con un nucleo molto duro che raggiunge le strutture più profonde e sensibili della pelle, provocando dolore. Questo nucleo spesso si chiama la "radice" del callo.

I calli posso comparire di colore bianco/grigio o giallo/marrone a seconda del tipo di pelle.
I sintomi comprendono dolore e gonfiore intorno al callo e disagio quando si cammina e si esercita pressione diretta.

I calli si manifestano prevalentemente sulla punta delle dita e sulla parte esterna del mignolo, ovvero dove viene esercitata maggiore pressione dalle scarpe. La forma di callo più dolorosa è quando si intreccia con il nervo.
 
I calli si manifestano anche sulla pianta del piede e anche come calli morbidi fra le dita dei piedi, dove la pelle è umida per il sudore o perchè non viene asciugata bene.

 


Trattamento

Il primo rimedio...

... dovrebbe essere sempre di evitare ulteriori pressioni per alleviare il dolore: scegli scarpe molto comode o cambiale. Proteggi il callo con uno speciale cerotto per calli Hansaplast che bloccherà ulteriori pressioni alleviando il dolore e allo stesso tempo cercherà di rimuoverlo grazie all'acido salicilico, un ingrediente ammorbidente in esso contenuto.

Per una rimozione facile e veloce ...

... del callo, quello di cui hai bisogno è uno speciale cerotto per calli.
Dona un immediato sollievo dalla pressione dolorosa e allo stesso tempo aiuta a rimuovere i calli grazie ad un ingrediente molto efficace: l'acido salicilico.
1
Applica un Cerotto per calli Hansaplast posizionando la parte centrale dell'anello direttamente sul callo, dopo aver pulito ed asciugato la parte affetta. Lascialo agire e sostituiscilo dopo due giorni.
2
Dopo quattro giorni, il callo che ormai si è ammorbidito può essere rimosso con un bagno di acqua calda salata o con del sapone.
Non cercare di rimuovere il callo con oggetti taglienti come le lame.
3

Dopo la rimozione mantieni la parte affetta ben idratata con delle creme per piedi speciali come Hansaplast Crema Rigenerante Piedi.

Non cercare mai di rimuovere il callo con un oggetto tagliente! Consulta un podologo se il callo non dovesse scomparire o se il "nucleo" continua a provocare dolore. Se soffri di diabete o problemi circolatori, evita di usare i cerotti per calli Hansaplast e consulta il podologo o il tuo medico. Ti preghiamo di leggere le istruzioni d'uso del prodotto ed il foglietto illustrativo per ulteriori informazioni.

Consigli dell'esperto

Dr. Maike Kuhlmann, Research & Development, Beiersdorf AG
Spiegazione medica di un cerotto per calli

"Come funziona un cerotto per calli e come fa a combatterli? Il cerotto per calli Hansaplast contiene un ingrediente attivo che li ammorbidisce: l'acido salicilico, contenuto al centro della capsula ad anello, ne ammorbidisce la struttura, mantenendo unite le cellule cornee del callo.

"Facile: i nostri cerotti per calli li trattano ammorbidendoli"

La pelle dei calli e la sostanza intracellulare, che tiene uniti i diversi strati della pelle si indeboliscono, permettendo una maggiore idratazione e morbidezza della parte affetta.
Il callo può essere semplicemente rimosso, grattando la pelle."

Soluzioni

Dovresti provare questi prodotti:

Prodotti adatti a trattare i calli, dalla prevenzione alla rimozione, trova la soluzione giusta che ti permette di continuare a camminare.


Prevenzione

Il modo migliore per prevenire i calli è mantenere sempre i piedi in buone condizioni e indossare le scarpe giuste. Tuttavia i calli e le callosità sono un problema comune e tendono a manifestarsi più frequentemente con il passare degli anni.

Cosa puoi fare per prevenire i calli:

01

Scegli scarpe comode e adatte e cambiale spesso. Indossare diversi tipi di scarpe aiuta a prevenire la pressione esercitata dalla scarpa stessa, che potrebbe essere troppo stretta, lasciando il segno sulle dita.
Prenditi cura dei tuoi piedi quotidianamente con delle creme idratanti speciali per piedi come Hansaplast Crema Rigenerante Piedi.

02

03

Per prevenzione ti consigliamo Hansaplast Cerotti per calliHansaplast Paracalli piccoli da applicare sulle aree maggiormente esposte alla pressione, o, al massimo, non appena si manifestano i primi segni di un callo. I cerotti morbidi ed auto-adesivi proteggono dalle dolorose pressioni e donano sollievo immediatamente.

Per ulteriori informazioni sui prodotti Hansaplast scrivi a contatto@beiersdorf.com
Ti preghiamo di tenere in considerazione che nessuno dei consigli o delle raccomandazioni sopra elencati può sostituire il parere del medico. Leggi attentamente le istruzioni per l'uso contenute nella confezione. Consulta il medico se i nostri consigli non aiutano o in caso di patologie sospette o manifestate.