Cavigliera Regolabile in Neoprene

  • (0)
Scrivi una recensione

Aiuta ad alleviare le caviglie deboli o doloranti

  • Fasciatura regolabile
Stampa

Cavigliera Regolabile in Neoprene

La Cavigliera regolabile in Neoprene Hansaplast è stata sviluppata per offrire un supporto per le caviglie rigide, deboli o traumatizzate. Aiuta anche a proteggere da ulteriori lesioni.

  • Per entrambe le caviglie, sinistra e destra
  • Si può regolare grazie alla pratica fasciatura regolabile
  • Materiali rduraturi e confortevoli che offrono supporto, caldo e benessere 
  • Per un utilizzo quotidiano, hobby e sport

 

Come si usa

Posizionare il tallone nel foro assicurandosi che il lato liscio del materiale sia a contatto con la pelle. Avvolgere il supporto sotto l’arco del piede e sopra la parte superiore del piede.
Avvolgere il supporto sotto l’arco del piede e sopra la parte superiore del piede.
Avvolgere il supporto intorno alla caviglia. Fissare il velcro al supporto, regolando la tensione fino al raggiungimento del comfort desiderato.
Consultare il medico in caso di dubbi circa l’infortunio.
Prodotto  Tipologia  Formato  Quantità
Cavigliera regolabile in Neoprene
 -
 1 Fasciatura

Sport

  1. Quali sono i traumi più comuni durante le attività sportive?

    Ci sono cinque tipi di traumi comuni durante le attività sportive:

    1. Stiramento
    Lo stiramento del muscolo o del tendine può avvenire quando il muscolo viene allungato o allenato eccessivamente. Questo può provocare il gonfiore del muscolo o la rottura delle fibre come nel caso della rottura del tendine del polpaccio. Può essere doloroso e difficile riuscire a muoversi o camminare. Gli stiramenti di solito impiegano da una a sei settimane a guarire.

    2. Contusione
    Una botta diretta sul tessuto muscolare può provocare una contusione o dei tagli come nel caso di un versamento di sangue nel tessuto della coscia.

    3. Tendinite (infiammazione del tendine)
    Può accadere in caso di allenamento e utilizzo eccessivo. Spesso è dovuto a un equipaggiamento o a una preparazione non adatta, come nel caso del gomito del tennista.

    4. Lussazione
    Accade quando un’articolazione è ferita e una o più ossa sono spostate dalla loro normale posizione come un dito o una spalla spostata.

    5. Distorsione
    Si tratta di una ferita ad un legamento ed è causata da uno stiramento improvviso  come nel caso di una distorsione alla caviglia. Può essere doloroso e difficile riuscire a muoversi o camminare.

  2. Cosa devo fare in caso di ferita seria?

    Le ferite serie, come quelle alla testa, al collo e all’addome, richiedono l’intervento di un medico e bisogna chiamare per prima cosa un’ambulanza. E’ necessario che chi presta aiuto nel caso di ferite gravi, che potrebbero causare la morte, sia Personale Medico.
Ci impegniamo sempre per migliorare i nostri prodotti. Esprimi la tua opinione e valuta il nostro prodotto.
Esprimi la tua opinione e valuta il nostro prodotto.
Scrivi una recensione