Compresse sterili di garza morbida 7,5x7,5cm

  • (0)
Scrivi una recensione

Con tampone in Tessuto Non Tessuto per detergere e proteggere le ferite. Adatte per ferite postoperatorie.

  • Comode, traspiranti e assorbenti
  • Sterili
  • Attutiscono e proteggono
  • In busta sterile da due compresse
Stampa

Hansaplast Compresse Sterili di garza morbida 7.5x7.5cm

Le Compresse Sterili sono una componente essenziale del kit di pronto soccorso domestico e sono consigliate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dalla Croce Rossa. Le Compresse Sterili di garza morbida Hansaplast sono ideali per l’uso immediato dopo un taglio od una ferita. Sono appositamente studiate per detergere e proteggere le ferite quotidiane medio-grandi, come graffi, tagli, abrasioni, bruciature e lacerazioni. Le Compresse Sterili di garza morbida Extra Large da 7,5cm X 7,5cm sono confezionate in buste sterili da due compresse.

 

Queste compresse non sono solo ideali per il trattamento di una ferita acuta in caso di emergenza, ma anche per la medicazione sterile postoperatoria. La compressa è adatta all’uso insieme a prodotti antisettici o ad unguenti e creme che favoriscono la guarigione.

 

Le Compresse Sterili di garza morbida si possono stendere e/o ripiegare secondo le necessità di uso e le dimensioni della ferita. La compressa ripiegata offre al bisogno una protezione extra per le piccole ferite.

 

Modo d'uso

Detergere e pulire bene la ferita da sporco e batteri è il primo passo fondamentale verso una guarigione ottimale. Per prevenire infezioni, spruzzare Spray per ferite Hansaplast da una distanza di circa 10 cm sull'intera area della ferita. Ripetere se necessario e quindi tamponare delicatamente con una compressa sterile la ferita e l'area circostante per asciugare. Si può usare anche per ferite croniche e per il trattamento postoperatorio, secondo le indicazioni del medico. Lo Spray per le ferite Hansaplast aiuta anche e rimuovere croste o residui di medicazioni con coaguli di sangue.

 

Importante: nelle ferite di lieve entità il sanguinamento cessa in poco tempo. Se la fuoriuscita di sangue continua, applicare più garze, mantenere una pressione sulla ferita, e rivolgersi a un medico.

Tamponare delicatamente con una compressa sterile la ferita per asciugare. È importante proteggere la ferita da agenti esterni, come sporco e batteri, per consentire una guarigione continua. Applicare la benda e fissarla con l’aiuto dei cerotti Hansaplast Fixation, Wide Area Fixation, Elastic Fixation Bandage o Cohesive Bandage. Cambiare quotidianamente la medicazione, se non altrimenti indicato dal medico. Può essere utile consultare l'articolo su come medicare le ferite.
Per favorire la guarigione sicura e rapida della ferita, con un minore rischio di cicatrici visibili, basta applicare regolarmente la Pomata cicatrizzante Hansaplast fino a completa guarigione. Applicare con attenzione uno strato sottile una o due volte al giorno. Accertarsi che l'apertura del tubo non entri a contatto con la ferita. Ripetere regolarmente fino a guarigione completa. La pomata cicatrizzante Hansaplast si può usare su ferite aperte, superficiali di lieve entità, in qualsiasi fase del processo di guarigione. Se necessario, si può coprire la ferita con un cerotto, una garza o una compressa. Se si tratta di una ferita postoperatoria, questa procedura è da considerarsi opzionale e da utilizzare solo quando la ferita si è rimarginata.

Contenuto del prodotto

Prodotto  Tipologia  Formato  Quantità
Compresse di garza morbida
10 Pezzi
  7,5 x 7,5cm 10 Pezzi
(5x2 pezzi)

Smaltimento

Verifica le diposizioni del tuo comune
1. Con quale frequenza occorre cambiare la medicazione?
È importante stabilire con quale frequenza cambiare la medicazione della ferita in base alla gravità della stessa, ovvero la garza dovrebbe essere cambiata prima che i fluidi la impregnino o prima di avvertire fastidi. Per la medicazione delle ferite postoperatorie, seguire le indicazioni dell’operatore sanitario.
2. È meglio lasciare asciugare all’aria le ferite di lieve entità piuttosto che applicare un cerotto?
Che tagli ed escoriazioni lievi guariscano prima se lasciati esposti all’aria è uno dei luoghi comuni sulla cura delle ferite. È vero proprio il contrario! Gli studi dimostrano che le ferite coperte guariscono meglio e sono meno soggette al rischio di infezioni. I prodotti Hansaplast proteggono la ferita fino a completa guarigione.
3. Quando è il caso di consultare il medico?

Consigliamo di rivolgersi a un medico nei seguenti casi:

  • se la ferita è profonda e sanguina copiosamente
  • se la ferita mostra segni di infezione come arrossamento, sensazione di calore, dolore e gonfiore
  • se all’interno della ferita si trovano corpi estranei
  • in caso di ferite da morso umano o animale
  • se la ferita interessa la zona del viso
  • se non si è coperti a sufficienza dalla vaccinazione antitetanica
e, ovviamente, in tutti i casi in cui si abbiano domande o dubbi.
4. Cosa fare se la ferita si infetta e produce pus?
È sempre consigliabile rivolgersi a un medico in presenza di segni di infezione. Tra questi, oltre alla formazione di pus, anche gonfiore, arrossamento, sensazione di calore, dolore, prurito o bruciore. Una ferita infetta necessita di cure mediche e trattamenti specifici.
5. Perché è meglio applicare un tampone o una benda in più sotto al cerotto, in caso di ferita?
Le bende e i cerotti coesivi e autoaderenti non contengono solitamente il tampone necessario per assorbire la fuoriuscita di sangue e per proteggere l’area della ferita da urti e batteri. Quindi, è necessario coprire prima la ferita con un tampone o una medicazione che sarà poi fissata con la fasciatura coesiva.
Ci impegniamo sempre per migliorare i nostri prodotti. Esprimi la tua opinione e valuta il nostro prodotto.
Esprimi la tua opinione e valuta il nostro prodotto.
Scrivi una recensione